Mobility / Segnalazione / opportunità

Quale futuro per la mobilità ciclistica a Milano?

Creato il: 28/02/2022
Creato Da: serviziosostenibilita@polimi.it

Nell’ambito delle attività del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano (Dipartimento di Eccellenza sulle fragilità territoriali) - nella giornata di Mercoledì 2 marzo 2022 si organizza  il seminario: Quale futuro per la mobilità ciclistica a Milano, dopo la pandemia di Covid-19? Come passare dalla pianificazione di emergenza a una diversa prospettiva strategica?

Il Seminario internazionale, con traduzione simultanea italiano-inglese, in presenza e online, mira a costruire una forma di ‘conoscenza utilizzabile’ (condivisa da esperti, attori istituzionali e attori sociali ed economici) per la pianificazione, la progettazione e la realizzazione di spazi e infrastrutture ciclabili nella Milano del futuro.

Una “conoscenza” che dovrebbe fondarsi sul riconoscimento delle domande plurali di ciclabilità che emergono dalla società, in relazione ai diversi profili di pedalatori e ai diversi tipi di mezzi a pedali impiegati. E che potrebbe contribuire a una revisione radicale degli standard e dei criteri di progettazione oggi impiegati per la realizzazione di spazi e infrastrutture per la mobilità ciclistica.

Tra gli interventi previsti, accanto a quelli di esponenti dell’Amministrazione Comunale Milanese e di associazioni diverse, i contributi di esperti di atenei da tutto il mondo.

Programma

2/03/2022

9:30 -18.00

Politecnico di Milano, Campus Leonardo, Edificio 1, AULA Magna del Rettorato

Richiesta iscrizione

Piattaforma Zoom

Responsabile: Paolo Bozzuto

Ultime versioni
  • 28/02/2022
  • 28/02/2022