POLICICLO

La ciclofficina del Politecnico

 

Policiclo è un'associazione di studenti volontari che si occupa della gestione di una ciclofficina interna al Politecnico di Milano, situata presso il campus Bovisa Candiani (Ed. B6) e inaugurata nel 2014 (guarda le foto della giornata di inaugurazione).

I ragazzi di Policiclo offrono gratuitamente aiuto nelle riparazioni a chiunque ne abbia bisogno, circa 100-150 persone si rivolgono a loro ogni anno. La ciclofficina è aperta a tutti, non solo alla comunità politecnica ma anche agli abitanti del quartiere, in ottica di terza missione. Inoltre, Policiclo si occupa della manutenzione delle bici di Ateneo, muscolari ed elettriche, assegnate ai vari Dipartimenti e strutture amministrative.

La ciclofficina ha un importante valore culturale ed educativo in quanto insegna alle persone come prendersi cura autonomamente del proprio mezzo, introducendole al mondo della bicicletta e spingendole ad un cambiamento culturale. Oltre ad educare alla mobilità sostenibile, Policiclo da anche un importante contributo alla valorizzazione dell'economia circolare, tramite il riutilizzo di parti di bici usate al fine di assemblarne di funzionanti. I valori della ciclofficina si basano infatti sui principi promossi dall'Agenda 2030 dell'ONU, facendo riferimento in particolare agli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile numero 11 (Città e comunità sostenibili), 12 (Garantire modelli sostenibili di produzione e consumo) e 4 (Educazione di qualità).

Alcune delle bici riparate:

Attualmente la ciclofficina è aperta due giorni alla settimana, il giovedì pomeriggio e il venerdì mattina.

 

Policiclo collabora da sempre con il Servizio Sostenibilità e partecipa alle iniziative organizzate nell'ambito del progetto Città Studi Campus Sostenibile con aperture straordinarie e momenti ludici. Il Servizio ha inoltre donato diversi materiali utili alla ciclofficina, consumabili e non.

Segui Policiclo su Instagram per restare informato sugli orari di apertura e sulle ultime novità. Contattali in DM per maggiori informanzioni o per partecipare al progetto, oppure scrivi una mail a: tommasocervetti@gmail.com o 10640201@polimi.it