Indietro

mangiarsi le parole

Mangiarsi le parole. Cibo, vino e convivialità nella letteratura italiana.

21-22 novembre 2013

Aula Crociera di Giurisprudenza - via Festa del Perdono 7 - Università degli Studi di Milano.

Obiettivo dell'iniziativa è mettere a fuoco in modo sistematico il rapporto fra letteratura italiana e alimentazione, un argomento affrontato sinora solo occasionalmente. Diverse le prospettive in campo: monografica, tematica, di genere, metodologica, interdisciplinare, con particolare attenzione al valore metaforico che il nesso letteratura-cibo da sempre esprime. Si tratta di un tema di attualità culturale che permette di attirare l'interesse di un pubblico largo e di sintonizzarsi sin d'ora con le attività di progettazione dell'Expo 2015, Nutrire il pianeta, energia per la vita. L'evento - inserito nel programma di Bookcity – ha avuto un'anteprima che si è tenuta il 23 maggio (due relazioni e una tavola rotonda) all'Università degli Studi di Milano.

L'evento è curato da Luca Clerici nell'ambito delle attività del Dipartimento di Studi Letterari, Filologici e Linguistici dell'Università degli Studi di Milano.

SCARICA IL PROGRAMMA