Indietro

Le attività del Gruppo di Lavoro "Mobilità" della RUS

Le attività del Gruppo di Lavoro "Mobilità" della RUS

Immagine news

In occasione del Convegno Nazionale "Mobilità, accessibilità e diritto allo studio nelle Università italiane", che si è svolto lo scorso il 7 giugno, è stato pubblicato sul sito della RUS il White Paper "Le attività del Gruppo di Lavoro Mobilità della Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile". Il documento raccoglie una sintesi degli esiti delle attività svolte nel corso del 2020 da ciascuno dei 4 sottogruppi del GdL mobilità, coordinato dall'Università degli Studi Milano Bicocca:

  • WP1 - Interventi di mobility management e rapporto con le istituzioni: coordinato dall'Università degli Studi di Roma Tre e composto da 22 Atenei, si è dedicato alla realizzazione di un'indagine per raccogliere dati relativi alle convenzioni attivate dai singoli Atenei e alla loro dotazione di parcheggi;
  • WP2 - Dati, indagini e indicatori: coordinato dall'Università degli Studi dell'Insubria e dall'Università degli Studi di Torino e composto da 13 Atenei, ha realizzato un indagine nazionale sulle abitudini di mobilità ai tempi del COVID, al fine di raccogliere informazioni che permettessero di comprendere come la comunità universitaria italiana avrebbe scelto di effettuare i propri spostamenti nel corso dell'anno accademico 2020/21 e in quelli a venire;
  • WP3 - Internazionalizzazione: coordinato dall'Università degli Studi di Bergamo e composto da 7 Atenei, si è occupato di documentare le principali reti europee operanti sui temi della mobilità e le best practices messe in atto per il contrasto alla pandemia;
  • WP4 - Innovazione e tecnologie: coordinato dal Politecnico di Torino e composto da 11 Atenei, si è dedicato alla stesura di linee guida per l'elettrificazione della mobilità nelle Università, proponendo soluzioni pratiche per la sua adozione

Il Politecnico di Milano partecipa ai WP1 e WP2. Nell'ambito del WP1 ha contribuito alla stesura della prima bozza del questionario sulle convenzioni, mentre nell'ambito del WP2 ha preso parte alla stesura del testo dell'indagine nazionale sulle abitudini di mobilità al tempo del COVID, alla sua somministrazione tramite la piattaforma LimeSurvey e all'analisi di parte delle risposte raccolte.

Inoltre, il sondaggio svolto dal WP1 sulle convenzioni ha individuato il Politecnico come esempio virtuoso per la grande varietà di agevolazioni offerte alla propria popolazione. Maggiori informazioni su tutte le convenzioni attive sono disponibili qui.