Indietro

Il Politecnico partecipa a ECOMED

Il Politecnico partecipa a ECOMED

Immagine news

Nell’ambito di Catania 2030 - Green Expo del Mediterraneo (Edizione 2021), giovedì 15 luglio 2021 dalle 14:30 alle 18:00 si terrà il convegno “GREEN DEAL ED ECONOMIA CIRCOLARE: LE POTENZIALITÀ DELLA SIMBIOSI INDUSTRIALE PER LA TRANSIZIONE ECOLOGICA” -  aperto alla cittadinanza e agli interessati al tema - organizzato congiuntamente da SUN (Symbiosis User Network), ENEA, Università degli Studi di Catania, AIAT, CS e CTPI di CATANIA 2030.

Tra gli interventi programmati, quello del Politecnico di Milano.

L’Ateneo, membro del SUN (https://www.sunetwork.it/) dalla sua istituzione, partecipa, tra gli altri, al Gruppo di Lavoro 4 “Certificazione e standard per la simbiosi industriale”, che coordina insieme ad ENEA e CNR, il cui scopo principale è la mappatura e monitoraggio di sistemi per la misurazione, certificazione e standardizzazione della simbiosi industriale.

L’intervento del Politecnico è volto ad illustrare lo stato di avanzamento lavori del GdL 4.

 

Introduzione al convegno

Il Green Deal europeo sosterrà la transizione ecologia in tutti i settori con l’ambizione di creare un’economia sostenibile e circolare. Il nostro Paese ha raccolto la sfida ed ha posto al centro dell’agenda di governo una transizione che impone la riprogettazione di processi di produzione, dei sistemi di distribuzione e dei modelli di consumo. La transizione è un’opportunità di crescita, che vede protagonista il settore industriale e, in questo contesto, è fondamentale che il sistema-Paese sappia promuovere e favorire l’innovazione metodologica e tecnologica e la progettazione sostenibile e circolare anche attraverso l’implementazione sistemica della simbiosi industriale. La simbiosi industriale costituisce una pratica strategica per ottenere risultati vitali alla competitività e all’efficienza del sistema paese: prevenzione della produzione di rifiuti dalle filiere produttive, ottimizzazione delle risorse, competitività e sostenibilità del sistema industriale e territoriale. Vista a livello sistemico, la simbiosi industriale non è solo una pratica, ma un insieme di relazioni complesse tra i molti attori coinvolti che possono a loro volta agevolare nuove sinergie, economie di scala, aumentare la cooperazione produttiva e organizzativa su più fronti. L’evento vuole essere una occasione per confrontarsi su casi concreti di simbiosi industriale con dettaglio degli aspetti operativi, procedurali, economici ed ambientali, anche con riferimento ai potenziali di decarbonizzazione, sugli standard tecnici e/o operativi e sugli strumenti a supporto sia della implementazione sia degli investimenti per la simbiosi industriale.

 

 

 

Programma Convegno

Giovedì 15 luglio 2021, Ore 14:30 - 18:00

SALA IONIO (Padiglione F1) - Centro Fieristico LE CIMINIERE
Piazzale Rocco Chinnici - Catania

 

Modera: Laura Cutaia - ENEA

14:30 INDIRIZZI DI SALUTO

Daniela Baglieri - Assessore Regionale Energia e Servizi di Pubblica Utilità

Roberto Morabito - Direttore Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali, ENEA

Giuseppe Mancini – Presidente Associazione Ingegneria Ambiente e Territorio

 

14:50 PARTE 1: INTERVENTI ISTITUZIONALI E DI INQUADRAMENTO

Laura D’Aprile – Ministero della Transizione Ecologica

Valerio Cavazzuti – Ministero dello Sviluppo Economico

Laura Cutaia – Rete SUN

Marco Ravazzolo - Confindustria

Luciano Ventura – Confcooperative (tbc)

Barbara Gatto – CNA

 

15:50 PARTE 2: INTERVENTI A INVITO

Paola Ficco - ReteAmbiente

EPR, la responsabilità estesa del produttore di beni da cui si originano i rifiuti: la nuova frontiera della gestione della materia

Claudio Perissinotti - UNI

Il ruolo delle norme tecniche per l’economia circolare

Pier Luigi Porta / Marco La Monica – ENEA

Gli strumenti per la simbiosi industriale e l’economia circolare: la Piattaforma di simbiosi Industriale di ENEA “Industrial Symbiosis v. 2.0” e la tecnologia blockchain

Eleonora Perotto - Politecnico di Milano

Strumenti di normazione per la Simbiosi Industriale: le attività del GdL 4 del SUN (Symbiosis Users Network)

Blanca Juez / Edith Guedella – Acciona

FISSAC Project. Fostering Industrial Symbiosis for a Sustainable Resource Intensive Industry across the Extended Construction Value Chain

Matteo Vitale – Università di Catania

Pannelli termoisolanti per la bioedilizia con scarti di agrumi

Silvia Sbaffoni – ENEA

Le attività di simbiosi industriale nell’ambito del Progetto CREIAMO: risultati preliminari

 

17.00 PARTE 3: LA PAROLA ALLE IMPRESE – Modera: Roberta Salomone – Università di Messina

Vittorio Trebucchi - Nuova Recycle

Nuova tecnologia per il recupero dei pannelli fotovoltaici dismessi e la produzione di silicati per l’industria ceramica e l’elettronica

Federica Basile - Coop. Fattoria della Piana Soc. Agric.

L’ecosistema di Fattoria della Piana: un’economia circolare che si impegna a valorizzare l’intera filiera agricola e gli scarti agroalimentari.

Giulia Giuffrè - Irritec S.p.A.

Irritec: economia circolare al servizio dell’agricoltura sostenibile

Angelo Tudisco – Ecoplast

Caso studio di simbiosi industriale in Sicilia applicato alla filiera dell’eco-design

Adriana Santonocito - Ohoskin

Caso studio di simbiosi industriale in Sicilia applicato nella filiera della moda

Luigi Iannitti - Reset

Economia Circolare nell’APEA di Rieti - Il contributo di RESET alla valorizzazione energetica della FORSU

Marco Genta - Algowatt - Etna Hitech

La tecnologia a servizio del GreenDeal

 

18.00 FINE LAVORI

 

Incontro aperto alla cittadinanza

Link di accesso per partecipare:

https://us02web.zoom.us/meeting/register/tZModeirrDoiHNyjVMns3PmSjmWum1KoNq6h

Link al programma:

https://eco-med.it/catania-2030/convegni/programma-convegni-catania-2030.pdf )

 

 

Programma Convegno 15/07/2021

Programma Generale ECOMED 2021